Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

CASTAGNE: PROPRIETÀ, BENEFICI E RIMEDI NATURALI

Tipiche della stagione autunnale, le castagne sono il frutto del Castagno (Castanea Sativa), pianta molto longeva appartenente alla famiglia delle Fagacee, che può raggiungere un’altezza di 25 metri.
Nutrienti ed energetiche sono un alimento importante per la salute e il benessere del nostro organismo.

 

Indice

- valori nutrizionali
- proprietà e benefici
- rimedi naturali di bellezza
- curiosità e consigli (il decotto di castagne)

 

VALORI NUTRIZIONALI
Le castagne sono un frutto particolarmente ricco di carboidrati, ma pur avendo un valore nutritivo simile a quello dei cereali, non contengono glutine e per questo motivo possono essere consumate dai soggetti celiaci.

Sono particolarmente caloriche, basti pensare che 100 g di castagne apportano 174 calorie, pertanto si consiglia di consumarle con moderazione. Quelle arrostite sono più caloriche di quelle bollite. Hanno un elevato potere saziante proprio perché ricche di carboidrati amidacei, ma povere in grassi. Al contrario sono molto ricche di sali minerali e vitamine, soprattutto quelle del gruppo B, oltre alle vitamine C, E e PP.

Se proviamo ad analizzare le proprietà e le funzioni di alcuni dei micronutrienti di cui sono così ricche, riusciamo a capire perché le castagne possono essere definite un frutto miracoloso.

Le castagne contengono:

  • Magnesio: minerale fondamentale per il benessere del sistema nervoso e per riequilibrare l’umore;
  • Fosforo: prezioso per l’assorbimento di calcio e molto utile per la memoria;
  • Ferro: aiuta la circolazione e allevia i disturbi dell’anemia;
  • Rame: fondamentale per il benessere delle ossa;
  • Zinco: importante per il buon funzionamento del sistema immunitario e della prostata;
  • Potassio: fondamentale per il buon funzionamento di muscoli, cuore e cervello e di grande aiuto in tutti casi di stress fisico e mentale;
  • Manganese: importante per il corretto funzionamento del metabolismo e per lo sviluppo di ossa e articolazioni;
  • Vitamina E: antiossidante deputato a combattere i radicali liberi e a contrastare l’invecchiamento cellulare;
  • Vitamina B2: favorisce la produzione di energia, utile per fronteggiare i periodi di eccessivo stress;
  • Vitamina B6: utile in caso di disturbi legati alla depressione;
  • Vitamina B3: fondamentale per la salute dei tessuti e per dare energia al cervello e all’intero organismo;
  • Acido folico: essenziale per la normale funzione cellulare e la salute dei tessuti. È inoltre fondamentale in gravidanza perché in grado di prevenire alcune malformazioni del feto.

Proprietà delle castagne

 

PROPRIETÀ E BENEFICI
Grazie ai tanti micronutrienti in esse contenuti, le castagne hanno molteplici proprietà benefiche per la nostra salute.

  • Migliorano il tratto intestinale: ricche di fibra alimentare, le castagne sono di grande aiuto per l’intestino, soprattutto in caso di stipsi, perché aiutano a ripristinare la regolarità intestinale;
  • Riducono il colesterolo: le fibre di cui le castagne sono ricche aiutano a ridurre l’assorbimento del colesterolo e, con l’ausilio degli acidi grassi omega 3 e omega 6 presenti nel frutto, combattono il colesterolo LDL, quello “cattivo” che occlude i vasi sanguigni;
  • Proteggono le funzioni cerebrali: grazie alla presenza di vitamina E le castagne proteggono il sistema nervoso e contribuiscono alla prevenzione delle malattie degenerative legate all’età;
  • Sono fonte di energia: essendo molto caloriche e ricche di minerali, le castagne sono una buona fonte di energia e quindi consigliate nella dieta di chi pratica sport e di chi ha bisogno di aumentare l’apporto di calorie. Inoltre sono un alimento utile nei periodi di grande lavoro fisico e per recuperare le forze nella convalescenza dopo un’influenza;
  • Migliorano la salute delle ossa: il fosforo, il magnesio, il calcio contenuti nelle castagne mantengono in buona salute le ossa, rendendole più forti e prevenendo così l’osteoporosi, le rotture e le lussazioni;
  • Impediscono l’accumulo di liquidi: un’altra proprietà delle castagne è il controllo dei fluidi del corpo. Questo perché sono ricche di potassio. Per questo motivo sono consigliate a chi soffre di ipertensione, gonfiore alle gambe e a chi ha problemi renali, perché le castagne favoriscono la diuresi;
  • Rafforzano il sistema immunitario: grazie all’elevata presenza di vitamina C che aiuta a rinforzare le nostre difese immunitarie, il consumo di castagne contribuisce a prevenire i primi malanni di stagione.


RIMEDI NATURALI DI BELLEZZA
Oltre a rappresentare una buona fonte alimentare, le castagne, grazie alle tante proprietà di cui sono ricche, si offrono alla preparazione di preziosi rimedi naturali per:

  • Macchie della pelle: per schiarire le macchie della pelle si consiglia di far bollire le castagne e di schiacciarle riducendole ad una purea alla quale si dovrà aggiungere del succo di limone; il composto così ottenuto va applicato sulle macchie e lasciato agire per una ventina di minuti.
  • Capelli spenti e fragili: in questo periodo dell’anno i nostri capelli possono risultare sciupati e fragili. Possiamo aiutarli utilizzando l’acqua di cottura delle castagne a fine lavaggio, lasciando i capelli in ammollo qualche minuto. Il risultato sarà una chioma più lucida, forte e morbida. Questo consiglio va bene per chi ha i capelli castani o scuri perché lascia un bellissimo riflesso ramato. Se invece i capelli sono biondi si utilizzerà un decotto ottenuto facendo bollire le foglie del castagno: andrà filtrato e utilizzato sempre come ultimo risciacquo.
  • Maschera per il viso: la polpa delle castagne può diventare una eccezionale maschera per il viso sia in caso di pelle grassa che in caso di pelle secca. Occorre far bollire le castagne per circa 40 minuti e ridurle in poltiglia, lasciar raffreddare, aggiungere qualche goccia di limone e applicare sul viso. Trascorsi una decina di minuti sciacquare con acqua tiepida e tamponare il viso delicatamente con un panno morbido. Le proprietà astringenti delle castagne aiuteranno a ripulire i pori della pelle e a ridurre la produzione sebacea. In caso di pelle secca basterà aggiungere alla polpa di castagne un cucchiaino di miele e poche gocce di olio Evo.
  • Scrub per il corpo: Per una pelle del corpo morbida, ben nutrita e senza impurità un buon rimedio è preparare uno scrub a base di farina di castagne. Basta aggiungere alla farina di castagne qualche goccia di limone e un po’ di acqua, meglio se termale, fino ad ottenere una consistenza densa. Mescolare delicatamente e applicare sulla parte del corpo che si vuole trattare. Il risultato sarà una pelle nutrita e depurata anche in profondità.


CURIOSITÀ E CONSIGLI
Per riconoscere e scartare le castagne non buone basta metterle a bagno in acqua fredda per circa un’ora: quelle che verranno a galla saranno da scartare perché sicuramente “fallate”.
La farina di castagne può essere utilizzata per la preparazione di torte, ciambelle, frittelle e pane ed è consigliata a chi soffre di flusso mestruale abbondante e di disturbi renali.

Per avere delle castagne arrostite facili da sbucciare si consiglia di incidere la buccia con un piccolo taglio in orizzontale sulla parte bombata del frutto, per evitare che le castagne scoppino durante la cottura e di lasciarle in ammollo in acqua a temperatura ambiente per un’oretta prima di infornarle. Appena pronte mettetele in un sacchetto di carta che avrete cura di avvolgere in un canovaccio per 10-15 minuti: il caldo renderà più facile il distacco della pellicina.

Decotto di Castagne
I decotti preparati con le foglie di castagna sono ottimi per effettuare i gargarismi in caso di infiammazione della bocca e della gola e rappresentano un ottimo rimedio per combattere la tosse. Per la preparazione del decotto di castagne si fanno bollire due cucchiai di foglie sminuzzate in mezzo litro di acqua per 5-6 minuti.
Si lascia raffreddare e si filtra. Il liquido così ottenuto va bevuto a piccoli sorsi.

Tisana di foglie di castagno

LE FRAGOLE

Alimenti della salute

LE FRAGOLE

PARLIAMO DI OBESITA'

Sovrappeso e obesità

PARLIAMO DI OBESITA'

Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies.