Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

LA GEMMOTERAPIA

Dott. Alfredo Cappello

A cura del
Dott. Alfredo Cappello 

Medico chirurgo, Omeopata e specialista in Pediatria
Direttore della Parafarmacia Partigiani

Lecce 

 

La gemmoterapia è un metodo terapeutico che utilizza tessuti vegetali freschi allo stato embrionale, quali le gemme o altri tessuti in via di accrescimento (giovani getti, giovani radici, scorza delle radici, semi, scorza dei giovani fusti ecc.)

I tessuti embrionali, in effetti, si caratterizzano per un intenso ritmo di moltiplicazione cellulare e di processi anabolici che concorrono all’istogenesi e all’organogenesi: il gemmoderivato può quindi essere considerato come un concentrato di energia vitale (energia biologica potenziale) in grado di attivare alcuni processi biologici dell’organismo.

Nei tessuti embrionali sono presenti infatti biostimoline tissutali o fattori di crescita che controllano e regolano lo sviluppo armonioso dei tessuti embrionali, amminoacidi, sostanze minerali, oligoelementi, enzimi, vitamine e importanti concentrazioni di flavonoidi.

Ogni tessuto umano, animale o vegetale messo in condizioni di sofferenza reagisce difendendosi con la produzione di speciali sostanze di resistenza (stimolatori biologici o biostimoline) che introdotti a loro volta in un organismo umano, animale o vegetale ne riattivano i processi organici vitali migliorandone la potenzialità difensiva verso le alterazioni morbose.
Il gemmoderivato, grazie alla sua energia biologica potenziale, è in grado quindi di riattivare in modo armonioso i processi biologici dell’organismo.

La gemmoterapia rappresenta una tecnica terapeutica sicura e adatta anche nel soggetto anziano in quanto non presenta effetti collaterali e a tutt’oggi non sono state segnalate interazioni farmacologiche; i gemmo derivati permettono di ottenere risultati terapeutici sicuri e documentati con assoluta assenza di effetti collaterali.

La gemmoterapia viene concepita anche come un metodo di drenaggio da attuarsi durante una prescrizione omeopatica; l’utilizzo dei gemmoderivati consente infatti da un lato di eliminare le sostanze tossiche dall’organismo e quindi di ridurre i rischi di malattia, dall’altro favorisce l’efficacia del medicamento omeopatico.

Trattando apparato per apparato, organo per organo, il metodo aumenta le difese tessutali e ristabilisce i metabolismi locali alterati. Per la sua azione elettiva sui vari emuntori del corpo umano e per la stimolazione più generale che esercita sul sistema reticolo-endoteliale, la gemmoterapia assicura una profonda e durevole disintossicazione che pone l’organismo nelle migliori condizioni di vita.

PARLIAMO DI VERRUCHE

Dermatologia

PARLIAMO DI VERRUCHE

LA PATOLOGIA EMORROIDARIA

Colonproctologia

LA PATOLOGIA EMORROIDARIA

PARLIAMO DI EXTRASISTOLE

Medicina Generale

PARLIAMO DI EXTRASISTOLE

LA GEMMOTERAPIA

Omeopatia

LA GEMMOTERAPIA

Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies.