Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

I CECI E LA “MASSA DI SAN GIUSEPPE”

I ceci, come i legumi in generale, sono un alimento che non può proprio mancare nei regimi alimentari equilibrati e salutari! Sono infatti un'eccellente fonte di proteine vegetali, contano notevoli proprietà nutrizionali, dunque con numerosi benefici al nostro organismo ma con un apporto calorico contenuto (circa 120 calorie per 100 gr. di ceci bolliti).

Terzi legumi al mondo come quantità prodotta (dopo la soia e i fagioli), i ceci sono i semi di una pianta erbacea della famiglia delle Fabacee, coltivata in tutto il mondo fin da tempi antichissimi e disponibile in numerose varietà. I ceci non sono soltanto un alimento ricco di proteine, ma sono anche una fonte di sali minerali, in particolare di calcio, ferro, fosforo e potassio, oltre a vitamina A e vitamine del gruppo B. Il consumo di ceci è consigliato soprattutto per mantenere le ossa in salute, per via della loro ricchezza di sali minerali, e per abbassare il colesterolo, dato che sono una fonte di fibre. Grazie al loro contenuto di potassio, inoltre, i ceci sono ritenuti benefici per preservare la salute del cuore e la buona circolazione del sangue. Per quanto riguarda il ferro, essendo di origine vegetale, per favorirne l’assorbimento dovremmo accompagnarne il consumo con alimenti ricchi di vitamina C: un suggerimento semplice è quello di condire i ceci con del succo di limone fresco.

Riguardo, invece, le importanti proteine vegetali dei ceci bisogna ricordare che è sempre bene abbinare i legumi ai cereali integrali, per fare in modo che il nostro organismo abbia a disposizione tutti gli amminoacidi essenziali che ha bisogno di ricavare dall’esterno, dato che i cereali sono carenti in metionina e cisteina e si compensano con i legumi che invece sono carenti in lisina, presente però proprio nei cereali.

La ricetta perfetta è dunque la pasta con i ceci, preparata specialmente in tutto il centro-sud d'Italia, e che nel Salento, per esempio, si realizza nella deliziosa variante chiamata Ciceri e Tria, dove “tria” è la pasta fatta in casa a mo' di tagliolini, metà lessa e metà fritta, unita ai ceci cotti con olio extravergine di oliva, aglio, cipolla e aromi (cannella, chiodi di garofano, peperoncino). Questo piatto squisito, detto anche “Massa di San Giuseppe” si può trovare nei ristoranti durante tutto l’anno, ma si prepara tradizionalmente per il 19 marzo, appunto in occasione della festa di San Giuseppe, quando in diversi paesini del Salento vengono allestite le “Tavole” in onore del Santo.

Avete già l'acquolina in bocca? E non finisce qui! Dai ceci secchi si ottiene infatti la farina di ceci, con cui realizzare, per esempio la famosa farinata tipica di Liguria e Toscana e altre ricette gustose regionali, ad esempio le panelle siciliane, o internazionali, come i falafel e l’hummus.
E per i bambini? Provate gli hamburger o le polpette di ceci, ne andranno pazzi!

LE FRAGOLE

Ricette della salute

LE FRAGOLE

PARLIAMO DI OBESITA'

Sovrappeso e obesità

PARLIAMO DI OBESITA'

L'OLIO D'OLIVA, UN TOCCASANA!

Ricette della salute

L'OLIO D'OLIVA, UN TOCCASANA!

Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies.